Trapani, via tra le incognite

Trapani, via tra le incognite

Senza allenatore e con una situazione societaria ancora precaria. La stagione del Trapani non comincia sotto i migliori auspici.

La società granata ha diffuso stamane un comunicato nel quale si precisa la situazione del club: “Poiché dallo scorso 12 luglio fino a oggi sono state diffuse notizie di stampa su diverse testate nazionali e siti internet in cui è stato erroneamente scritto che l’ammissione al campionato di serie C da parte del Trapani fosse a rischio per non meglio chiariti problemi rilevati dalla Covisoc e che la società avrebbe dovuto presentare ricorso per regolarizzare la propria posizione, si precisa che il Trapani non ha mai avuto alcun genere di contestazione e, o rilievo da parte della Covisoc e tanto più dalla Commissione Criteri infrastrutturali e sportivi”.

“La Covisoc, nelle riunioni del 10 e 11 luglio scorso, ha riscontrato da parte del Trapani il rispetto dei criteri legali ed economico finanziari previsti per l’ottenimento della licenza nazionale ai fini dell’ammissione al campionato di serie C 2018/19. La Commissione Criteri Infrastrutturali e Sportivi ha altresì riscontrato ‘il rispetto dei criteri infrastrutturali e dei criteri organizzativi e sportivi’ previsti ai fini dell’ammissione al campionato. Il Trapani, pertanto, non ha dovuto presentare alcun ricorso, poiché ha rispettato tutti i criteri previsti ai fini dell’ammissione al campionato”.

Oggi comincia il ritiro, che si svolgerà in sede (tutti gli allenamenti si terranno allo stadio Provinciale). Non ci sarà il tecnico Calori, col quale il ds Polenta ha raggiunto l’accordo per la risoluzione del contratto. I convocati sono 25, affidati per ora al preparatore atletico Campo.

Ecco la lista. Portieri: Richard Marcone (1993), Riccardo Ferrara (1995), Giovanni Compagno (1999), Dario Ingrassia (2000). Difensori: Luca Pagliarulo (1983), Erasmo Mulè (1998), Nicola Culcasi (2000), Salvatore Miceli (2001), Alessio Barbara (2001), Giulio Mione (2003). Centrocampisti: Anthony Taugourdeau (1989), Salvatore Aloi (1996), Enrico Canino (1998), Francesco Corapi (1985), Ludovico D’Angelo (1999), Michael Girasole (1989), Leonardo Mustaccia (2002), Giuseppe D’Anca (2000), Filippo Tolomello (2002). Attaccanti: Daniele Ferretti (1986), Lucas Dambros (1996), Felice Evacuo (1982), Antonino Musso (1999), Luca Valenti (2000), Francesco Gancitano (2001).

Correlati