Il Siracusa parte male

Il Siracusa parte male

Comincia male il nuovo corso del Siracusa in C. In attesa che si definisca la situazione del Catania, che la Leonzio trovi un avversario da poter sfidare sul campo (le gare della Viterbese sono state rinviate causa possibile collocazione in altro girone qualora i ripescaggi avessero luogo) e che il Trapani vada in campo martedì, toccava agli aretusei far assaggiare il campionato di terza serie al calcio siciliano.

Al De Simone, però, gli uomini di Pagana sono stati sconfitti per 3-0 dalla Juve Stabia allenata dall’ex rossazzurro Fabio Caserta pagando un vistoso passaggio a vuoto nella fase centrale del primo tempo e mostrando scarso peso offensivo.

Gli stabiesi si rendono pericolosi per primi con un tiro di Paponi fuori di poco e vanno in vantaggio al quarto d’ora con lo stesso Paponi, lesto ad approfittare di una indecisione di Bertolo. Dieci minuti dopo è Canotto, con una pregevole azione personale, a siglare il raddoppio facendosi largo in una difesa decisamente poco ermetica.

I padroni di casa accusano il colpo e riescono a venire avanti solo nella fase finale della prima frazione. I tentativi di Turati e De Col però non impensieriscono il portiere ospite Branduani, chiamato alla prima parata della gara solo dopo un’ora di gioco su una conclusione comunque centrale di Tuninetti e pronto a ripetersi su un tiro di Turati un quarto d’ora più tardi.

La Juve Stabia gestisce senza soffrire e allo scadere fa pure tris in contropiede con l’italomarocchino El Eouazni, servito da Di Roberto.

SIRACUSA-JUVE STABIA 0-3
Siracusa (3-4-2-1): Messina 5.5; Daffara 5, Turati 5, Bertolo 4.5 (25′ st Di Sabatino 6); Celeste 5.5, Palermo 6, Tuninetti 5.5, Del Col 6; Diop 5 (1′ st Catania 6), Rizzo 5.5; Vazquez 5.5. In panchina: Gomis, Genovese, Orlando, Boncaldo, Giac. Fricano, Mattei, Giov. Fricano, Mustacciolo, Fruci, Da Silva. Allenatore: Raciti-Pagana 5.
Juve Stabia (4-3-3): Branduani 6; Vitiello 6, Troest 6.5, Marzorati 6, Allievi 6.5; Calò 7 (20′ st Mezavilla 6), Mastalli 7, Carlini 6.5 (35′ st Castellano sv); Melara 6 (27′ st Di Roberto 6), Paponi 7 (35′ st El Ouazni 6.5), Canotto 7 (27′ st Elia sv). In panchina: Cotticelli, Venditti, Dumancic, Ferrazzo, Schiavi, Lionetti, Sinani. Allenatore: Caserta 7.
Arbitro: Moriconi di Roma 6.5.
Reti: 14′ pt Paponi, 25′ pt Canotto, 46′ st El Ouazni.
Note: spettatori 1.000 circa. Ammoniti: Calò, Rizzo, Tuninetti. Angoli: 4-3 per la Juve Stabia. Recupero: 1′, 3′.

Correlati