Valanga Juve Stabia sulla Sicula

Valanga Juve Stabia sulla Sicula

Un poker che non ammette repliche. Al culmine di una settimana difficile, la Sicula Leonzio sapeva di essere chiamata a un compito a dir poco ostico nella trasferta infrasettimanale contro la capolista Juve Stabia.

Sarebbe servito un exploit che non è arrivato. Affidata provvisoriamente al tecnico della Berretti, Pierpaolo Alderisi, dopo le dimissioni di Bianco, la squadra bianconera viene travolta dalla prima della classe e incamera la quinta sconfitta nelle ultime sei uscite.

Trasferta subito compromessa dal clamoroso svarione di Narciso, che dopo soli 4′ perde palla in area e mette giù Paponi: rigore ed espulsione del portiere, subito rilevato dal vice Polverino.

Dal dischetto Paponi fa centro e spiana la strada alle vespe che con un uomo in più hanno vita facile. Viola e Calò sfiorano il raddoppio, l’ex di turno Ripa prova a replicare con una girata alta, ma dopo altri due tentativi di Melara e Laezza arriva il 2-0, ancora con Paponi, grazie a un preciso colpo di testa su cross di Melara.

Lo stesso Melara serve a Viola l’assist che all’ora di gioco vale il tris. Il rosso ad Allievi ristabilisce la parità numerica, ma la situazione non cambia. La Juve Stabia, anzi, dilaga centrando il poker con un tocco al volo di Vitiello su cross di Aktaou.

JUVE STABIA-SICULA LEONZIO 4-0
Juve Stabia (4-3-3) Branduani 6; Vitiello 6.5, Marzorati 6.5 Troest 6, Allievi 5.5; Carlini 6.5 (15′ st Mastalli 6), Calò 6.5 (15′ st Mezavilla 6), Viola 6.5; Melara 7.5 (25′ st Aktou 6), Paponi 7 (15′ st El Ouazni 6), Di Roberto 6 (10′ st Elia 6). In panchina: Venditti, Schiavi, Vicente, El Ouazni, Castellano, Dumancic, Sinani, Elia, Lionetti. Allenatore: Caserta 7.
Sicula Leonzio (4-4-2) Narciso 4.5; De Rossi 6 (21′ st Cozza 6), Laezza 5.5, Aquilanti 5.5, Squillace 6; Talarico sv (6’pt Polverino 6), D’Angelo 5.5, Esposito 6 (36′ st Marano sv), Gammone 5.5 (1′ st Russo 6); Gomez 6, Ripa 5.5 (21′ st Vitale 5.5). In panchina Brunetti, Giunta, Marano, Palermo, Sainz Maza. Allenatore: Alderisi 5.
Arbitro: Zingarelli di Siena 5.5.
Reti: 7′ pt Paponi (rig), 47′ pt Paponi, 13′ st Viola, 28′ st Vitiello.
Note: spettatori circa 1.500, incasso non comunicato. Epulso Nargiso al 4′ pt per fallo su chiara occasione da gol, Allievi al 20’st per doppia ammonizione. Ammoniti Troest, Allievi, Vitale. Angoli 7-1. Recupero: 2′; 3′.

Correlati