Chochev: “Temevo di smettere”

Chochev: “Temevo di smettere”

PALERMO – “Grazie ai miei parenti, amici, colleghi, tifosi! Grazie a tutti voi per il vostro sostegno!”. Inizia così il messaggio che Ivaylo Chochev ha affidato a Instagram per ringraziare quanti gli hanno manifestato affetto in questi giorni dopo l’infortunio subito in nazionale.

Il giocatore bulgaro del Palermo ha riportato la frattura scomposta della rotula destra e la lesione completa del tendine. Nel post in cui si è fatto fotografare sorridente dal letto dall’ospedale di Monza in cui è stato operato, Chochev ha confessato di avere avuto paura di dovere smettere di giocare.

“Questo è il terzo grave infortunio che subisco negli ultimi due anni e sfortunatamente è il peggiore – scrive Chochev – Il primo mi ha fatto perdere tempo ma sono tornato rapidamente, il secondo mi ha spezzato ma non mi ha rotto e il terzo mi ha fatto crollare. Ma non mi arrenderò! Non è importante quanto dovrò soffrire! Fino a ieri pensavo che il destino volesse farmi smettere, ma dopo l’operazione ho deciso che non mollerò mai il calcio!”

Correlati