Salta Stellone, Rossi in pole

Salta Stellone, Rossi in pole

PALERMO – Il pari di ieri contro il fanalino di coda Padova segna la fine dell’avventura rosanero di Roberto Stellone. Il Palermo ha ufficializzato l’esonero del 41enne tecnico romano. La guida della prima squadra è stata affidata temporaneamente all’allenatore della Primavera Giuseppe Scurto. Per la sostituzione di Stellone sembra in pole position Delio Rossi.

L’ex allenatore della Lazio è atteso in serata in città per firmare il nuovo contratto con il club rosanero. L’accordo dovrebbe legare l’allenatore, che ha già allenato il Palermo, portandolo fino alla finale di Coppa Italia del 2011 persa poi contro l’Inter, almeno fino alla fine di questo campionato, con un’opzione per il prossimo. L’intesa, però, è ancora formalmente da suggellare.

Il Palermo è attualmente terzo in campionato, a quattro giornate dalla fine, ed è a tre lunghezze dal secondo posto – che garantirebbe la promozione diretta – occupato dal Lecce che però deve ancora osservare un turno di riposo. Sei, invece, i punti di ritardo dalla capolista Brescia.

Correlati