Palermo, ancora una delusione

Palermo, ancora una delusione

PALERMO – Solo un 2-2 per il Palermo nell’anticipo casalingo contro lo Spezia, alla terzultima giornata di Serie B. Un risultato deludente che poteva permettere al Lecce di conquistare oggi la promozione in A, ma i pugliesi hanno sprecato l’occasione perdendo a Padova.

Al Barbera succede tutto in 12 minuti, tra la mezz’ora e l’intervallo. Prima il vantaggio dei liguri con un sinistro di Maggiore, servito da Okereke, subito dopo il pareggio di Jajalo con un gran destro da lontano.

Al 40′ è Moreo, che aveva colpito il palo di testa dopo 7′, a ribaltare il risultato segnando da pochi metri. Anche in questo caso la risposta è immediata, sempre con gli stessi protagonisti: cross di Okereke e zuccata vincente di Maggiore. Un attimo prima Nestorovski aveva spedito sul palo la palla del 3-1. Le due squadre ci provano nella ripresa, ma Brignoli e Lamanna chiudono le porte.

Correlati