La Sicula Leonzio a Grieco

La Sicula Leonzio a Grieco

Vito Grieco è il nuovo allenatore della Sicula Leonzio. Il successore di Torrente sulla panchina bianconera ha firmato un contratto biennale e porterà con lui a Lentini il collaboratore tecnico Luca Salvalaggio e il preparatore atletico Giacomo Schillaci.

Grieco, 48 anni, nato a Molfetta, nella scorsa stagione ha guidato la Pro Vercelli portandola al quinto posto del girone A al termine della regular season e al secondo turno dei successivi play off. Da sei stagioni lavorava per il club  piemontese, prima come collaboratore di Cristiano Scazzola in prima squadra, poi come allenatore degli Allievi e quindi, per due anni, come tecnico della Primavera.

La sua carriera di allenatore è cominciata allo Spezia, dove era finita quella di calciatore. E’ stato assistente nel 2010/2011 nella squadra ligure guidata da Alessandro Pane, poi è rimasto vice di Pane nel Pisa e nel Lugano fino all’approdo nella Pro Vercelli (stagione 2012/2013).

Da calciatore, Grieco ha giocato in B e in C con le maglie, fra le altre, di Carpi, Bari, Fasano, Crotone, Modena, Catania (72 presenze e 4 gol in B nel biennio 2002-2004), Spezia e Reggiana.

“Da subito sono entrato in empatia con la Sicula Leonzio – ha dichiarato il nuovo allenatore dei lentinesi – fin da quando ci siamo incontrati col presidente e coi direttori. Ci siamo dati qualche giorno e oggi abbiamo chiuso. Sono felicissimo e non vedo l’ora di cominciare la nuova stagione. Essendo sanguigno e meridionale, il girone C è un palcoscenico che mi stimola particolarmente”.

Correlati