Trapani, fumata bianca

Trapani, fumata bianca

TRAPANI – Arriva la fumata bianca. Il Trapani Calcio cambia proprietà: la cordata guidata dal finanziere romano Giorgio Heller ha acquisito il 100% della società granata dalla F. M. Service srl, rappresentata dall’amministratore unico Maurizio De Simone.

Della cordata farebbero parte anche Fabio Petroni, ex proprietario del Pisa, e Angelo Pavoncello, appartenente alla comunità ebraica di Roma e vicino alla Lega – per la quale si era candidato alle ultime Europee – come lo stesso investitore Giorgio Heller, azionista di maggioranza e primo indicato a ricoprire la carica di presidente.

Si tratta di un’operazione da circa un milione di euro con diversi bonus. Affinché tutto vada a buon fine bisognerà attendere però lunedì, giorno in cui andrà iscittta la squadra al campionato di B: per perfezionare la procedura i tesserati, che attendono di ricevere due mensilità per un importo complessivo di circa 250.000 euro netti, dovranno fornire la liberatoria. Oltre a ciò va consegnata una fideiussione bancaria di 800.000 euro che però sarebbe già pronta.

Heller ha dichiarato: “Sono onorato ed emozionato per questo nuovo e grande progetto. Ora abbiamo bisogno solo dell’entusiasmo e del sostegno dei tifosi: mi auguro siano in tanti, tra sabato e domenica, a prenotare il proprio abbonamento. Sarò subito in città. Vicino ai granata con chi ha il cuore granata”.

Correlati