“Il format della B è ideale”

“Il format della B è ideale”

CASTIGLION FIORENTINO – “Ci sono delle norme che grazie al nostro essere costantemente sul pezzo sono state riformate. La Serie B dopo 17 anni è tornata ad avere un format ideale, sostenibile, che dà maggiore qualità anche dal punto di vista tecnico ed agonistico al campionato. Sono norme che prevedono 20 squadre quindi non credo che le norme possano essere disattese, a meno che non le riscriviamo, ma non mi pare che sia nell’agenda della federazione”. Lo ha dichiarato il presidente della Lega di serie B Mauro Balata, a margine della consegna dei premi “Fair play-Menarini”, edizione 2019, in programma a Castiglion Fiorentino.

Sul tema del fair play finanziario, Balata si è detto “sostenitore dei temi della sostenibilità e della gestione virtuosa delle società di calcio. Uno dei temi che sto cercando di portare avanti, in particolar modo nell’ultimo anno, è quello della crescita delle risorse che siano destinate alle società ma anche alle popolazioni che vivono attorno a quelle città e quelle società. E devo dire che le mie società hanno risposto benissimo da questo punto di vista”.

Proprio ieri, Balata ha avuto un incontro con il sottosegretario Giorgetti:”Lo ringrazio pubblicamente. Abbiamo parlato di trasparenza, sostenibilità, rispetto delle regole, sistema dei controlli, sistema della giustizia sportiva, temi molto profondi che secondo me devono essere affrontati con vigore. Lo sta già facendo il presidente federale Gravina ma devono essere portati avanti con estrema urgenza e rigore perché sono quegli argomenti e quegli aspetti che consentono al calcio di recuperare piena credibilità”.

Correlati