Palermo, successo alla prima

Palermo, successo alla prima

MARSALA (TRAPANI) – Esordio vittorioso del Palermo nel campionato di calcio di Serie D, girone I. Impegnati nel primo derby regionale, nello stadio Municipale di Marsala “Antonino Lombardo Angotta” contro la squadra locale, i rosanero, seguiti da circa 3 mila sostenitori, si sono imposti 1-0 grazie alla rete realizzata al 36′ st da Lucera, entrato dalla panchina.

Nel primo tempo, al 35′, il Palermo aveva sbagliato un calcio di rigore con il centravanti Ricciardo, che si è fatto neutralizzare la conclusione dal portiere Russo. L’allenatore dei rosanero, Rosario Pergolizzi, per la prima in campionato, ha rinunciato dall’inizio all’esperto Mario Alberto Santana; l’argentino ha trovato spazio in campo nella parte finale del match.

Pergolizzi ha puntato su Felici e Kraja a supporto di Ricciardo. Alle spalle del reparto offensivo a centrocampo Martin in cabina di regia, capitan Martinelli a sinistra e Langella a destra nel ruolo di mezzali; in difesa davanti al portiere Pelagotti Doda terzino destro, Lancini e Crivello centrali e Accardi terzino sinistro.

A decidere la partita, allo scadere, un episodio ben sfruttato dal neo entrato Lucera: Crivello lo lancia sulla destra in profondità, Rizzo cerca di proteggere il pallone, ma alle sue spalle sbuca l’esterno offensivo rosanero che impedisce al pallone di spegnersi sul fondo, rientra sul sinistro e mette alle spalle di Russo resistendo anche a un pallone lanciato sul terreno di gioco.

Grande festa sugli spalti dell’impianto di Marsala: le due tifoserie, da tanto tempo, sono gemellate. “Passano gli anni, mai l’amicizia”: questo il testo di uno striscione affisso dai supporter del team della provincia trapanese all’interno dello stadio marsalese.

Domenica prossima, alle 15, il Palermo esordirà in campionato nello stadio Barbera contro il San Tommaso di Avellino.

Correlati