Moscati in Sicilia, ma al Trapani

Moscati in Sicilia, ma al Trapani

Marco Moscati arriva in Sicilia, ma non al Catania. A lungo accostato ai rossazzurri, il centrocampista livornese è stato ingaggiato dal Trapani, che lo ha prelevato in prestito dal Perugia.

Classe ’92, il nuovo acquisto granata esordisce in Serie B a Livorno, nella sua città, nella stagione 2010-11. Dal 2011-12 al 2013-14 veste la maglia del Perugia con cui totalizza 92 presenze e 13 reti tra C1 e C2.

Il doppio salto dalla C alla A avviene nel 2014-15 col ritorno al Livorno, dove giocherà anche nella stagione successiva in B (32 gettoni e 2 gol). La sua carriera prosegue sempre in cadetteria: nel 2016/17 veste la maglia della Virtus Entella, con cui va a segno una sola volta in 38 partite giocate. L’anno seguente, al Novara, stabilisce il record sia in termini di apparizioni che di marcature (39 e 6) prima di tornare nuovamente a Perugia.

“Il mio obiettivo personale è quello di dare il meglio possibile per contribuire con la squadra a raggiungere gli obiettivi stagionali – le parole di Moscati (foto sito ufficiale) – Con il Trapani ci siamo scelti. Io a Perugia mi sono ritrovato in una situazione un po’ paradossale e quando ho avuto l’opportunità del Trapani non ho esitato a fare questa scelta: è una situazione nuova per me, non ho mai giocato al Sud, sono curioso di confrontarmi con questa realta'”.

Correlati