Rossetti, gol e infortunio

Rossetti, gol e infortunio

Due reti, un altro infortunio a prolungare la serie di intoppi e un po’ di esperimenti in vista di domenica. L’amichevole con il Giarre, formazione impegnata nel campionato di Eccellenza, è servita al Catania per testare alcune soluzioni per la sfida interna con la Viterbese e constatare come per gli etnei non sia un periodo particolarmente fortunato.

Tappa importante, visto che l’infermeria di Torre del Grifo è piena e il tecnico Camplone si è presentato al Regionale privo di ben sette elementi, tutti infortunati o acciaccati (Catania, Saporetti, Sarno, Esposito, Mazzarani, Biagianti e Barisic).

Il tecnico rossazzurro in avvio ha provato un 4-3-3 con Calapai e Biondi sulle fasce e Silvestri-Mbende coppia centrale difensiva, Bucolo e Llama ai fianchi di Lodi in mediana, Di Stefano-Di Piazza-Di Molfetta in avanti. Nella ripresa turnover annunciato con il solo Mbende ancora in campo per mettere minuti nelle gambe.

Dopo aver colpito due volte la traversa nel primo tempo con Di Piazza e Llama, il Catania ha sbloccato il risultato con un tocco sotto misura di Rossetti in seguito a un’iniziativa di Noce sulla destra. Lo stesso Rossetti, tra i più attivi, ha poi propiziato il raddoppio con Rizzo, autore di un bel tiro all’incrocio (foto Galtieri, sotto).

A metà del parziale, però, l’ex Leonzio, le cui quotazioni per un impiego domenicale dal 1′ o a gara in corso erano in ascesa, si è dovuto fermare a causa di un risentimento muscolare che l’ha costretto a uscire anzitempo lasciando spazio a Distefano.

GIARRE-CATANIA 0-2
Giarre (4-3-3): Colonna (16′ st Barbagallo); Spampinato (17′ st Di Bella), Pettinato, Trovato, Urso (15′ st Aidala); Marrone (1′ st Giuffrida), Arena (9′ st Civiletti), Tomarchio (6 st Capitao); Leotta (22′ st Grassi Bertazzi), Mirabella (1′ st Abate), Tornitore (1′ st Aleo). Allenatore: G. Anastasi.
Catania primo tempo (4-3-3): Furlan; Calapai, Mbende, Silvestri, Biondi; Bucolo, Lodi, Llama; Distefano, Di Piazza, Di Molfetta.
Catania secondo tempo (4-3-3): Martinez; Noce, Mbende (28′ st Biondi), Marchese, Pinto; Dall’Oglio, Welbeck, Rizzo; Fornito, Curiale, Rossetti (22′ Distefano). Allenatore: Camplone.
Arbitro: Puglisi di Catania.
Reti: 2′ st Rossetti, 19′ st Rizzo.

Correlati