Il Trapani si sblocca: che poker

Il Trapani si sblocca: che poker

LA SPEZIA – Partita spettacolare a La Spezia tra due squadre assetate di punti e in difficoltà realizzativa: la spunta per 4-2 il Trapani ancora senza vittorie in questo torneo.

E’ lo Spezia in avvio che sembra poter andare in vantaggio in più di un’occasione. Ma in vantaggio ci vanno gli ospiti con Nzola che sfrutta un errore del portiere Krapikas e mette in rete.

I padroni di casa si disuniscono e subiscono la seconda rete con Luperini che sfrutta un’indecisione di tutta la difesa. Lo Spezia accorcia le distanze con Ragusa, bravo a battere Carnesecchi con un diagonale preciso. Nemmeno il tempo di mettere la palla al centro che c’è la terza rete degli isolani, questa volta è Pettinari a sfruttare un preciso cross di Del Prete.

Nella ripresa lo Spezia preme ma subisce il quarto gol con Nzola che resiste ad una carica e serve Pettinari, bravissimo a insaccare sotto la traversa nonostante l’intervento di Capradossi. I bianchi accorciano con una punizione di Bartolomei che si spegne nel sette. Il finale è tutto offensivo per i padroni di casa, ma la difesa del Trapani resiste e porta a casa i tre punti.

SPEZIA-TRAPANI 2-4 (1-3)
SPEZIA (4-3-3): Krapikas 5; Ferrer 5.5, Terzi 5, Capradossi 5, Bastoni 5; Maggiore 6, Ricci M. 5.5 (17′ st Bidaoui 6), Mora 5 (1′ st Bartolomei 6); Ragusa 6, Gyasi 5, Delano 5 (1st Ricci F. 5.5). In panchina: Scuffet, Desjardins, Vignali, Marchizza, Gudjohnsen, Benedetti, Erlic, Buffonge. Allenatore: Italiano 5.
TRAPANI (4-3-1-2): Carnesecchi 6.5; Del Prete 6.5, Scognamillo 6.5 (44′ st Fornasier s.v.), Pagliarulo 6.5, Jakimovski 6.5; Luperini 7, Taugourdeau 7, Aloi 6.5 (36′ st Colpani s.v.); Moscati 6.5; Pettinari 7.5 (26′ st Tulli s.v.), Nzola 7. In panchina: Dini, Stancavallo, Silva, Minelli, Cauz, Candela, Scaglia, Golfo, Canino. Allenatore: Baldini 7.
ARBITRO: Amabile 6.
RETI: 19′ pt Nzola, 34′ pt Luperini, 39′ pt Ragusa, 41′ pt e 15′ st Pettinari, 29′ st Bartolomei.
NOTE: giornata nuvolosa, terreno ottimo. Spettatori 4.900 (83 ospiti). Ammoniti Taugourdeau. Angoli: 7-2. Recupero: 2′; 5′.

Correlati