Palermo e Acireale non si fermano

Palermo e Acireale non si fermano

Quinto sigillo per il Palermo che porta a casa i tre punti anche dal Franco Scoglio contro l’Fc Messina. I rosanero di Rosario Pergolizzi vincono 1-0 grazie al gol di Ficarotta che al 13′ della ripresa punisce il portiere avversario Aiello direttamente su calcio di punizione con il pallone che si infila alla destra dell’estremo difensore. Una partita sostanzialmente equilibrata ben gestita da Martinelli e compagni. Assente Santana, infortunatosi in allenamento ed esordio nei minuti finali per l’attaccante Sforzini.

Non si ferma l’Acireale che, nonostante la sconfitta a tavolino arrivata in settimana, sul campo ha vinto la quinta partita di fila superando in trasferta il Marsala per 3-1: granata in vantaggio dopo 7′ con Diop e raggiunti al 44′ da Balistreri su calcio di rigore; nella ripresa decisiva la doppietta di Rizzo a segno al 6′ e al 33′. Il Licata è terzo ma non va oltre il pari casalingo contro il Nola: al Dioni Liotta a segno Mileto per gli ospiti al 14′ e Cantavo per i padroni di casa al 17′.

Successo anche per il Biancavilla che liquida il Corigliano con un classico 2-0 grazie a un gol per tempo di Graziano e Lucarelli. Risale l’Acr Messina che fa suo il derby espugnando il terreno del Marina di Ragusa: decisivo il gol dopo 21′ di Ott Vale. Altro colpo esterno del Troina che passa al Partenio di Avellino superando 4-2 il San Tommaso: doppietta di Saba e gol di Camacho e Palermo per i siciliani. Tra gli altri risultati la Cittanovese, prossimo avversario del Palermo, supera nel finale 2-1 il Savoia, una delle contendenti alla vittoria finale.

Correlati