Leonzio, Nordi non basta

Leonzio, Nordi non basta

La Sicula cade di nuovo. Sbloccatisi sette giorni fa con la prima vittoria contro il Bisceglie, i lentinesi non sfruttano il doppio turno casalingo perdendo in casa contro il Monopoli.

I bianconeri si rendono pericolosi per primi con un colpo di testa di Lescano neutralizzato da Antonino, ma vanno sotto sulla giocata in acrobazia di Piccinni che si coordina bene su traversone di Triarico e batte Nordi.

La formazione di Grieco ci mette un po’ a reagire venendo fuori negli ultimi dieci minuti del primo tempo: Bariti spedisce in fondo al sacco un traversone di Lescano, poi lo stesso Lescano colpisce il palo da posizione angolata.

Nella ripresa Nordi diventa protagonista parando il secondo rigore stagionale dopo quello neutralizzato a Emerson a Potenza: stavolta è Jefferson a vedersi negata la trasformazione dagli undici metri.

Il Monopoli riesce a raddoppiare comunque grazie al nuovo entrato Fella, lesto a farsi luce in area a un quarto d’ora dalla fine.

I padroni di casa provano a reagire senza però rendersi pericolosi. L’ultima opportunità è per Hadziosmanovic, la cui violenta botta sorvola la traversa.

SICULA LEONZIO-MONOPOLI 1-2
Sicula Leonzio (3-5-2): Nordi 6.5; Sosa 5.5, Petta 5.5, Sabatino 5.5; Parisi 6 (34′ st Vitale sv), Cozza 5.5, Palermo 6, Sicurella 6 (27′ st Maimone 5.5), Bariti 6.5 (27′ st De Rossi 5.5); Lescano 6.5, Grillo 6 (18′ st Bollino 5.5). In panchina: Polverino, Tafa, Ferrini, Esposito, Sidibe Megelaitis, Sinani, Governali. Allenatore: Grieco 5.5
Monopoli (3-5-2): Antonino 6; Rota 6, De Franco 6, Mercadante 6; Triarico 6.5 (34′ st Ferrari 6), Giorno 6, Piccinni 7 (23′ st Fella 6.5), Carriero 6, Hadziosmanovic 6; Jefferson 5.5 (41′ st Moreo sv), Nanni 6 (23′ st Tuttisanti 6). In panchina: Menegatti, Arena, Pecorini, Salvemini, Cuppone, Antonacci. Allenatore: Scienza 6.5
Arbitro: Moriconi di Roma 6.
Reti: 18′ pt Piccinni, 34′ pt Bariti, 31′ st Fella.
Note: pomeriggio nuvoloso, terreno in buone condizioni. Spettatori 703 (di cui 39 ospiti). Ammoniti: Mercadante e Palermo. Angoli: 2-2. Recupero: 0′, 5′. Al 16′ st Nordi para un rigore calciato da Jefferson.

Correlati