E Mascara ritrovò il Palermo

E Mascara ritrovò il Palermo

Peppe Mascara ritrova il Palermo. A distanza di dieci anni dal fantastico gol segnato da centrocampo in un memorabile 4-0 al Barbera il primo marzo del 2009, l’ex fantasista rossazzurro è stato chiamato dal Biancavilla per sedersi sulla panchina lasciata libera da Orazio Pidatella, tecnico dal quale il club etneo ha clamorosamente divorziato proprio alla vigilia della sfida casalinga con i rosanero.

Una separazione sorprendente, legata a divergenze tra allenatore e dirigenza, per una società che sin qui stava facendo molto bene, tanto da occupare, dopo sei giornate di campionato, il quarto posto nel girone I di Serie D capeggiato proprio dal Palermo.

E proprio a 24 ore dall’attesa sfida con i rosanero, che il Biancavilla aveva già eliminato dalla Coppa Italia di categoria, è arrivato l’inatteso avvicendamento. Mascara, 40 anni, reduce dalle esperienze in panchina con Sancataldese e Giarre, debutterà proprio contro il Palermo per un incrocio che evoca uno dei momenti più belli della sua brillante carriera in rossazzurro (foto, diritti riservati).

Correlati