Il Rieti va a Lentini

Il Rieti va a Lentini

RIETI – Sprazzi di sereno dopo la tempesta di giovedì in casa Football Club Rieti. Dopo il mancato pagamento degli stipendi e dell’Irpef alla scadenza del 16, la società rischia il -4 nella classifica del girone C della Serie C e con la cessione societaria voluta dalla vecchia proprietà – arrivata proprio a cavallo della scadenza – è scoppiato il caos.

La squadra, però, su indicazione dell’Aic (e con il monitoraggio attivato dalla Lega Pro che si era detta preoccupata tramite le parole del presidente Ghirelli) si è allenata questa mattina, ricevendo anche la visita prima di Cristiano Leonardi, il broker che ha messo in contatto i nuovi proprietari con lo storico patron Riccardo Curci, e poi quella di Luigi Pavarese, quello che con buona probabilità verrà ufficializzato come direttore generale o sportivo.

La visita è arrivata al campo Gudini, nel centro di Rieti, dove la squadra spesso si allena. Pavarese negli spogliatoi ha dato vita a un summit a margine dell’allenamento: il neodirettore si è presentato a staff e giocatori, presumibilmente portando rassicurazioni soprattutto sugli stipendi. Pavarese, accompagnato da altre persone, non ha rilasciato dichiarazioni ufficiali alla stampa, ma si è presentato a giocatori, tecnici, dirigenti, collaboratori, giornalisti e qualche tifoso presente. Rimane curiosità sulla presentazione della nuova società. E a proposito di quest’ultima: la nuova società, dopo tutti i passaggi burocratici, ha rilasciato una nota annunciando che tutto verrà spiegato a breve.

“La società rende noto che la proprietà del club è passata ufficialmente da Riccardo Curci a un nuovo gruppo di imprenditori, i cui nomi saranno resi noti nei prossimi giorni e che, al momento, sono rappresentati dalla società “ITAL DIESEL srl” che mantiene il controllo delle intere quote societarie. La nuova proprietà, consapevole del delicato impegno di cui si è fatta carico, tranquillizza tutte le varie componenti federali, l’intera città e, soprattutto, i propri tesserati che il nuovo gruppo dirigente ha risorse economiche solide per garantire una programmazione futura, seria, credibile e particolarmente oculata, nel totale e rigoroso rispetto delle rigide norme federali”.

“Nei prossimi giorni sarà indetta una conferenza stampa dove saranno rese pubbliche le figure dirigenziali, con rispettivi ruoli e competenze che rappresenteranno la società e immediatamente dopo chiederanno di essere ricevute dal primo cittadino della città di Rieti, dal presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli e dal presidente dell’Aic – prosegue la nota della società -. Infine, dopo aver appreso da varie testate giornalistiche che era a rischio la trasferta di domenica prossima a Lentini, contro la Sicula Leonzio, garantisce che la squadra sarà regolarmente in campo. In chiusura la nuova proprietà ritiene doveroso far pervenire a Riccardo Curci i più sinceri ringraziamenti per i notevoli sacrifici sostenuti sul piano personale in tutte le annate sportive, nelle quali ha gestito in prima persona il calcio nella città di Rieti”.

A Lentini, dunque, si va. Per il nuovo allenatore – il Rieti si allena con preparatore atletico e dei portieri dopo le dimissioni di Mariani – bisognerà aspettare lunedì. In pole l’ex Lazio Bruno Giordano. Il traghettatore per la gara in Sicilia sarà Lorenzo Pezzotti.

Correlati