Sicula, 5 minuti di follia

Sicula, 5 minuti di follia

Cinque minuti di follia. La Sicula in casa butta tutto nel finale e consegna un’incredibile vittoria al Rieti ultimo in classifica, capace di ribaltare l’1-0 con la doppietta di Marcheggiani tra l’85’ e il 90′. Un capovolgimento shock che scatena i fischi dei tifosi lentinesi.

Eppure la Leonzio parte bene. Assorbe l’occasione fallita dopo 12′ da Marcheggiani (colpo di testa appena fuori) e crea pericoli con Lescano e Grillo, fermati dal portiere Pegorin. La palla gol più ghiotta ce l’ha Sicurella al minuto 10 della ripresa, ma il tiro dal cuore dell’area non è granché e viene respinto.

I lentinesi premono e trovano un calcio di rigore a metà secondo tempo per un tocco di mano di Aquilanti sul cross di Bariti: Lescano segna la sua terza rete stagionale con una botta centrale. Sollievo sugli spalti, ma la squadra di Grieco si chiude troppo e viene punita alla fine: Marcheggiani batte Nordi prima di testa e poi al termine di un contropiede innescato da una palla persa.

Subito dopo la vittoria, il Rieti ha annunciato novità: il nuovo responsabile dell’area tecnica è Luigi Pavarese mentre la guida della prima squadra è stata affidata a Bruno Caneo.

SICULA LEONZIO-RIETI 1-2
Sicula Leonzio (3-5-2): Nordi 5.5; Sosa 5.5 (13′ st Ferrini 5), Petta 5.5, Sabatino 5.5; Parisi 5.5, Megelaitis 5.5 (13′ st Scardina 6), Palermo 5.5, Sicurella 5.5, Bariti 5.5 (34′ st De Rossi 5.5); Grillo 6.5 (26′ st Vitale 5.5), Lescano 6.5 (34′ st Esposito 5). In panchina: Polverino, Talarico, Tafa, Maimone, Manfre’ Cataldi, Sinani. Allenatore: Grieco 5.
Rieti (4-3-3): Pegorin 6; Tiraferri 6, Aquilanti 6, Gigli 6, Granata 6 (11′ st Zanchi 6); Palma 6, Zampa 6, Esposito 6; De Paoli 6 (47′ st De Sarlo sv), Marcheggiani 7, Marino 6 (28′ st Beleck 6).
In panchina: Addario, Arcaleni, Bellopiede, Poddie. Allenatore: Pezzotti 6.5.
Arbitro: Frascaro di Firenze 6.
Reti: 21′ st Lescano (rig), 38′ st e 45′ st Marcheggiani.
Note: pomeriggio soleggiato, terreno in buone condizioni. Spettatori 413. Ammoniti: Esposito, Granata, Ferrini, Gigli, Pezzotti, Sabatino. Angoli: 8-3. Recupero: 1′, 3′.

Correlati