Palermo senza limiti

Palermo senza limiti

Migliora di giornata in giornata il record di vittorie del Palermo che superando 6-0 il Corigliano al Barbera davanti a 15.323 spettatori centra il decimo successo stagionale su altrettante partite giocate e prosegue il suo viaggio a punteggio pieno in testa al girone I di Serie D.

Rosanero a segno dopo appena 8 minuti con un sinistro a giro dal limite di Ficarrotta, che non lascia scampo al portiere ospite D’Aquino. Al 38′ il raddoppio dei rosanero con un gran gol di Martin che, servito da Ricciardo, infila D’Aquino con un destro sotto l’incrocio dei pali.

Nella ripresa il tris arriva su rigore concesso per un fallo del portiere D’Aquino su Doda: si incarica della trasformazione il bomber Ricciardo che insacca. Poco oltre l’ora di gioco arriva la quaterna: cross di Ficarrotta per Ricciardo che al secondo tentativo trova l’ottavo centro stagionale. La cinquina la firma Martinelli, che di testa ribadisce in rete un cross da sinistra di Vaccaro. A chiudere i conti in pieno recupero ci pensa Sforzini con un colpo di testa su cross di Mauri.

La prima inseguitrice a -9 dai rosanero è il Troina che in casa supera 1-0 il Roccella, grazie a un calcio di rigore trasformato da Sabato al 17′ della ripresa.

Un punto più giù appaiate al terzo posto ci sono Acireale e Biancavilla: i granata superano 2-1 la Cittanovese con i gol di Savanarola (7′ pt) e Rizzo (38′ pt); per gli ospiti a segno Mazzone (17′ st); la squadra di Mascara torna invece con un ottimo pari a reti bianche dal big match del Giraud di Torre Annunziata contro il Savoia, prossimo avversario dei rosanero al Barbera.

Battuta d’arresto per il Licata, sconfitto 3-1 a Giugliano: per i padroni di casa gol di Caso Naturale (44′ pt), De Vena (4′ st), Capone (18′ st); per i gialloblu gol della bandiera di Convitto (46′ st). Il Marina di Ragusa torna con un pari dalla trasferta di Castrovillari: vantaggio con Mistretta al 18′ e pareggio di Puntatore per i locali al 29′. Non si è disputata a causa del maltempo San Tommaso-Marsala.

Il derby di Messina va all’Fc, vittoriosa 3-0 sull’Acr con conseguente aggancio in classifica: a segno nella ripresa Dambros al 13′ e doppietta di Carbonaro al 15′ e 27′.

Correlati