Trapani, occasione sprecata

Trapani, occasione sprecata

TRAPANI – Un pari che non accontenta nessuna delle due squadre, impegnate nella lotta per la salvezza. Il Trapani, andato sotto dopo 6 minuti su un errore di Taugourdeau che Pierini sfrutta appeno involandosi verso Carnesecchi che trafigge in uscita, è costretto ancora una volta a inseguire.

Una deviazione di Idda al 17′ su un tiro di Moscati, però, riporta i granata sul pari. La squadra di Baldini al 43′ si porta poi in vantaggio sugli sviluppi di un calcio d’angolo: Perina respinge corto su Scaglia e Pettinari appoggia la palla in rete.

A tempo scaduto, ancora su iniziativa di Pierini il Cosenza ristabilisce la parità. Il risultato rimane invariato anche se il Trapani recrimina su un palo colpito da Scaglia al 19′ della ripresa.

TRAPANI-COSENZA 2-2 (2-2)
TRAPANI (4-3-3): Carnesecchi 6; Fornasier 6, Pagliarulo 5.5, Scognamillo 6, Del Prete 6; Colpani 6 (15’st Aloi 5.5), Taugourdeau 6, Moscati 6; Scaglia 6 (29’st Luperini 6), Pettinari 6.5, Co’rapi 6 (15’st Tulli 6). In panchina: Dini, Stancampiano, Da Silva, Jakimovski, Biabiany, Minelli, Cauz, Candela, Canino. Allenatore: Baldini 6 .
COSENZA (4-3-3): Perina 6; Bittante 6, Capela 6, Idda 6, Legittimo 6 (20’st D’Orazio 6); Bruccini 6, Kanoute’ 7, Sciaudone 6 (36’st Broh sv); Baez 6, Riviere 6, Pierini 7 (29’st Machach sv). In panchina: Quintiero, Saracco, Corsi, Litteri, Carretta, Greco, Trovato, Monaco. Allenatore: Braglia 6.
ARBITRO: Prontera 6.
RETI: 6′ pt Pierini, 17′ pt Moscati, 43′ pt Pettinari, 47′ pt Pierini.
NOTE: spettatori paganti 1.460, incasso di 9.631 euro; abbonati 2.544, quota di 24.842 euro. Espulsi al 44′ st Capela e Pagliarulo per reciproche scorrettezze. Ammoniti Del Prete, Legittimo, Colpani, Aloi, Pagliarulo, Capela. Angoli 2-7. Recuperi: 2′; 6′.

Correlati