“Petru u turcu” se n’è andato

“Petru u turcu” se n’è andato

Lutto per il calcio siciliano. E’ morto all’età di 71 anni Pietro Anastasi. Nato a Catania, Anastasi ha debuttato nella Massiminiana a metà degli anni ’60 ma non ha mai vestito la maglia rossazzurra.

Chiamato “Petru u turcu” per la sua carnagione scura, l’attaccante etneo giocò nel Varese prima di passare alla Juventus, con la quale vinse tre scudetti raggiungendo la finale di Coppa dei Campioni, Coppa Intercontinentale e Coppa delle Fiere.

Trasferitosi all’Inter, militò per un biennio nel club nerazzurro vincendo una Coppa Italia prima di chiudere la carriera con Ascoli e Lugano.

Anastasi ha giocato per 25 volte in Nazionale realizzando 8 gol e laureandosi campione d’Europa con gli azzurri nel ’68: fu proprio l’attaccante catanese a siglare uno dei due gol che valsero il titolo all’Italia nella ripetizione della finale con la Jugoslavia disputata a Roma.

Correlati