Capanni arriva, Sarno va

Capanni arriva, Sarno va

Un movimento in entrata e uno in uscita. Nell’ultima giornata del mercato di gennaio i movimenti in casa Catania sono contenuti.

Il volto nuovo è quello di Gabriele Capanni, esterno d’attacco, classe 2000, prelevato in prestito dal Milan. Nato a Città di Castello e cresciuto nel settore giovanile rossonero, Capanni ha collezionato 59 presenze, 10 reti e 13 assist con la Primavera del Milan prima di esordire tra i professionisti in questa stagione con la maglia del Novara (11 presenze e 1 gol nel girone A di Serie C).

Non è invece arrivato il centravanti puro che sarebbe servito a Lucarelli dopo l’infortunio di Curiale e la cessione di Di Piazza al Catanzaro.

In uscita, oltre ai trasferimenti dei giovani Carboni e Distefano, va registrata la partenza di Vincenzo Sarno. Il trequartista passa in prestito alla Triestina, dove ritroverà l’ex compagno Lodi, con la formula del prestito con obbligo di riscatto in base al numero di presenze.

Sarno in maglia rossazzurra ha totalizzato 28 gare e 6 gol: la sua cessione, ratificata al fotofinish, serve a ridurre il monte ingaggi dopo il mancato trasferimento al Livorno prima di Dall’Oglio e poi di Rizzo, il quale non ha accettato la formula dell’operazione (contratto solo sino a fine stagione) dopo l’intesa raggiunta tra i club.

Correlati