Palermo e Acireale inarrestabili

Palermo e Acireale inarrestabili

Quinta vittoria consecutiva per il Palermo che al Barbera supera 2-0 il Biancavilla davanti a 16.441 spettatori e resta in vantaggio di 7 punti sul Savoia. Primo tempo soporifero con un’unica emozione al 38′ per il Biancavilla che sfiora il gol con con una conclusione in diagonale di Aloia, a Pelagotti battuto, la palla colpisce in pieno il palo alla destra del portiere.

Nella ripresa al 6′ altro brivido per il Palermo con un cross di Aloia per Lucarelli che da due passi spara incredibilmente alto. Sul ribaltamento di fronte prima vera occasione per i rosanero con Floriano che con una conclusione a giro sfiora la traversa.

Pergolizzi azzecca i cambi inserendo Silipo e Lucca per Felici e Sforzini e proprio loro risolvono il match: al 28′ gran gol di Silipo che si libera di un avversario e con il sinistro infila il pallone nell’angolino. Al 33′ il raddoppio con un traversone dalla destra di Silipo nell’area piccola dove il 20enne ex primavera Torino Lorenzo Lucca insacca e firma il suo esordio con un gol.

Vince anche il Savoia che al Giraud liquida senza fatica il Licata con un 4-0: la squadra di Parlato passa in vantaggio al 30′ del primo tempo con De Vena e poi dilaga nella ripresa grazie ai gol di Gatto al 16′, di Scalzone al 28′ e di Osuji al 40′.

L’Fc Messina perde il terzo posto nello scontro diretto con il Giugliano che vince 1-0 e lo supera in classifica; decide il gol al 43′ della ripresa di Orefice. Bene al Tupparello l’Acireale che batte 3-2 il Roccella nel finale: Quattara (41′ pt), Savanarola (11′ st) e Rizzo (40′ st) firmano i gol degli acesi, mentre per gli ospiti erano passati in vantaggio con Khoris (7′ pt su rigore) e avevano pareggiato con Faiello (32′ st).

Vittoria anche per il Troina che tra le mura amiche si aggiudica il derby con il Marina di Ragusa: decide il gol di Bamba dopo appena 1′. Esordio positivo per Pensabene sulla panchina dell’Acr Messina dopo le dimissioni di Karel Zeman; battuta 2-0 la Cittanovese con un gol per tempo di Rossetti (13′ pt) e Manfre’ (44′ st).

Buon pareggio esterno per il Marsala sul terreno del Castrovillari 2-2: padroni di casa avanti con Cangemi al 27′, quindi gli azzurri pareggiano al 30′ con Candiano al 30′ e ribaltano la situazione al 17′ con Lo Cascio; i calabresi pareggiato al 39′ con Rosi per il definitivo 2-2.

Correlati