Rizzo, stop di un turno

Rizzo, stop di un turno

Una giornata di squalifica “per aver colpito al volto tenendo il pallone fra le mani un avversario”. Giuseppe Rizzo, espulso insieme con Gasparetto nel finale della sfida di domenica scorsa con la Reggina, se la cava con la sanzione minima.

Il litigio con il difensore amaranto, a sua volta fermato per un turno (“per aver colpito con una manata al volto un avversario in reazione”), costerà al centrocampista del Catania la partita casalinga contro la Ternana, in programma domenica prossima al Massimino.

Tra gli altri provvedimenti, da segnalare l’ingresso tra i diffidati dei rossazzurri Calapai e Furlan.

In Coppa Italia, invece, due giornate di squalifica a Silvestri, “per aver volontariamente colpito con una gomitata al volto un avversario”. Il difensore rossazzurro era stato espulso negli ultimi minuti della semifinale di ritorno contro la Ternana.

Correlati