Che Licata, il Palermo cade

Che Licata, il Palermo cade

Passo falso del Palermo che perde meritatamente 2-0 il derby al Dino Liotta di Licata. Grande festa sugli spalti e ottima accoglienza ai tifosi rosanero, ma in campo si vede il peggior Palermo di stagione.

Al 10′ Licata in vantaggio con un gran gol di Daniello che dalla destra insacca all’incrocio con un tiro di controbalzo. Al 34′ il raddoppio del Licata con Convitto che lanciato lungo approfitta di una incertezza di Lancini e beffa Pelagotti con un pallonetto.

La sconfitta è comunque indolore per il Palermo che resta a +7 sul Savoia, battuto a sua volta al Franco Scoglio per 1-0 dall’Fc Messina che torna a essere terza forza del campionato: decide il gol al 41′ della ripresa di Dambros. Tre gli espulsi, due per i giallorossi (Fissore e Carbonaro) e uno per i campani (Oyewale).

Seconda vittoria di fila per il Troina: 1-0 sul terreno del Marsala, che si trova in piena zona play-out. Gol al 44′ della ripresa di Camacho. Altro derby siciliano a Ragusa con il Marina che ottiene tre punti preziosissimi contro l’Acireale: a segno Diop al 22′ del primo tempo.

Pesante battuta d’arresto casalinga per il Biancavilla che viene sconfitto 4-1 dal Nola, prossimo avversario del Palermo al Barbera: per i campani doppietta di Poziello (23′ pt e 9′ st), gol di Faella (28′ st) e Maggio (40’st); i padroni di casa erano passati in vantaggio con Lucarelli (18′ pt).

Finito l’effetto Pensabene per l’Arc Messina che torna sconfitto per 3-1 dalla trasferta con il Roccella: per i calabresi a segno Faiello (24′ pt), momentaneo pareggio di Rossetti (1′ st), poi decidono Malerba (7′ st) e Khoris (37′ st).

Correlati