In Lega Pro niente allenamenti

In Lega Pro niente allenamenti

Da oggi e fino al 20 marzo prossimo niente attività sportive e allenamenti. Lo ha deciso la Lega Pro in accordo con l’Assocalciatori in conseguenza dell’emergenza legata al Coronavirus e dei provvedimenti assunti dal Presidente del Consiglio dei Ministri.

“Nel corso della sosta – spiega il presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli – non saranno consentite attività sportive ed anche di allenamento. Resta comunque ferma, ma soltanto con l’accordo dei calciatori, la possibilità di ridurre la durata della sosta. Questo, inoltre, permetterà ai tesserati – continua Ghirelli – di beneficiare delle ferie previste dall’Accordo Collettivo loro applicabile, in ossequio alle disposizioni urgenti emanate dal Governo”.

Nell’accordo sottoscritto da Lega Pro e AIC si legge “resta ovviamente inteso che, atteso il divieto di ogni forma di assembramento di persone in luoghi pubblici o aperti al pubblico, in tale periodo i tesserati interessati saranno chiamati ad osservare le restrizioni imposte dai DPCM del 08/03/2020 e del 09/03/2020”.

Correlati