Campionati, format invariati

Campionati, format invariati

“Nel corso del Consiglio vi sono state due importanti conferme per la nostra Lega. In particolare è stato deliberato che il format dei campionati rimarrà invariato e che, in caso di vacanze d’organico, verrà applicata la vigente normativa federale per le riammissioni delle società retrocesse e per gli eventuali ripescaggi”. Così, in una nota, il presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli dopo il Consiglio federale.

“Inoltre – ha aggiunto – anche per la stagione 2020-2021, a causa dell’emergenza Covid, è stata consentita la deroga per gli allenatori con abilitazione Uefa B di allenare la categoria Berretti. Nel contempo il Settore Tecnico organizzerà quanto prima corsi a cui potranno partecipare le società di Lega Pro, questi sostituiranno il corso che si doveva tenere lo scorso marzo ma che per i noti motivi non si è potuto svolgere”.

“Con le riammissioni – ha sottolineato il presidente della Lega Pro – per la prima volta nel calcio italiano si sono valorizzati i club che rispettavano le regole a fronte di quelli che non le avevano rispettate. Per me è un fatto positivo”. “Quando ripartirà il prossimo campionato di serie C? Aspettiamo che finisca la serie B, ma credo a metà settembre”, ha concluso Ghirelli.

Correlati