Ternana ancora avanti

Ternana ancora avanti

Va in archivio il primo turno della fase nazionale dei play off di Serie C con il tabellone che si allinea ai quarti di finale, dove attendevano già Bari, Carrarese e Reggio Audace.

Passa il primo ostacolo la Juventus U23: i ragazzi di Pecchia vincono per 2-0 contro il Padova un match che rischiava di mettersi in salita dopo l’espulsione di Fagioli a inizio ripresa. I bianconeri passano però in vantaggio con una punizione di Zanimacchia e raddoppiano in contropiede con Frabotta.

Va ancora avanti la Ternana, che dopo aver eliminato il Catania soffrendo non poco supera anche l’ostacolo Monopoli, battuto in casa per 1-0: decide una rete di Salzano sugli sviluppi di un calcio piazzato. Nel recupero Partipilo potrebbe raddoppiare in contropiede, ma il portiere Menegatti salva.

Fattore campo sprecato anche per il Renate, superato per 2-1 dal Novara: i piemontesi vengono trascinati da una doppietta di Gonzalez, nel mezzo il momentaneo pareggio firmato da Guglielmotti.

Si salva invece il Carpi con un rocambolesco 2-2 contro l’Alessandria: la doppietta di Biasci risponde a quella di Eusepi con due rigori nell’arco di quattro minuti nel secondo tempo. I grigi recriminano per un fallo all’origine dell’azione che ha generato la rete del pareggio, il risultato premia la squadra di Riolfo in virtù del miglior piazzamento in classifica.

Partita in bilico sino all’ultima anche quella tra Potenza e Triestina con gli ospiti che colpiscono una traversa nel finale ma al 96′ alzano definitivamente bandiera bianca sull’1-0 di França. Appuntamento per lunedì con i quarti di finale, ancora in gara unica.

Correlati