“Martedì l’offerta per il Catania”

“Martedì l’offerta per il Catania”

“La struttura è meravigliosa, un fiore all’occhiello: contiamo di farla tornare quella che era. Ha potenzialità enormi. La manutenzione? Pensavamo peggio. Bisogna solo rilanciarla”. Così l’avvocato Giovanni Ferraù, presidente del Cda di Sigi, recatosi a Torre del Grifo con alcuni soci della Spa per un sopralluogo tecnico nel centro sportivo del club etneo.

“E’ stato emozionante tornare qui – ha detto Ferraù – Molti soci non conoscevano la struttura e chiedevano di verificare di persona. Vedere qualcosa del genere ha generato maggiore entusiasmo. Ora siamo concentrati sul 23 luglio. Lunedì prossimo avremo un’assemblea dei soci per discutere gli ultimi dettagli e martedì presenteremo l’offerta per il Calcio Catania. Mi auguro ci si riveda il 23 per festeggiare insieme”.

Anche Maurizio Pellegrino, ex allenatore rossazzurro e rappresentante di Sigi, ha preso parte al sopralluogo: “Era importante fare conoscere Torre del Grifo agli imprenditori che non l’avevano mai visto. Posso dirvi che sono rimasti colpiti. E’ una struttura meravigliosa. Idee sul rilancio? Le potenzialità sono enormi. Chi acquisirà la società potrà sviluppare un lavoro importante”.

“Siamo ormai certi che la matricola è salva. Sono personalmente provato ed emozionato. Sono stati sette mesi intensi, durissimi anche a livello personale. Oggi sono contento – spiega Pellegrino – speriamo di poterlo essere ancora di più la prossima settimana. Altri soggetti interessati al club? Ben venga chiunque può fare il bene di questa società. Noi abbiamo fatto tutto il possibile secondo le nostre forze. Gestione sportiva? Chi se ne occuperà non avrà un lavoro facile. Mi piacerebbe tantissimo tornare a parlare di calcio”.

Correlati