Lucarelli se ne va

Lucarelli se ne va

Cristiano Lucarelli non è più l’allenatore del Catania. Il tecnico livornese e la società etnea, da pochi giorni rilevata da Sigi, hanno risolto consensualmente il contratto che legava l’allenatore al club.

“Ho avuto un dialogo schietto e sincero con la società – spiega Lucarelli – che mi ha prospettato un quadro preciso delle condizioni operative del momento. Dal punto di vista professionale, però, i miei tempi non coincidono con quelli del Catania 2020/21: ecco perché crediamo che prendere strade diverse, oggi, sia la soluzione corretta. Lascio Catania con amore per la città, per i tifosi e per il club, nel rispetto dei suoi sforzi”.

Richiamato a ottobre in rossazzurro al posto di Camplone dopo l’esperienza nella stagione 2017-2018 conclusasi con la semifinale dei play off contro il Siena, Lucarelli ha guidato gli etnei per 27 partite nelle quali ha collezionato 12 vittorie, 10 pareggi e 5 sconfitte raggiungendo la semifinale della Coppa Italia di Serie C e il sesto posto in campionato prima di fermarsi al secondo turno degli spareggi promozione.

Con il tecnico livornese, a un passo dall’accordo con la Ternana, si congedano l’allenatore in seconda Richiard Vanigli e il collaboratore tecnico Alessandro Conticchio.

Correlati