Boscaglia: “Squadra da completare”

Boscaglia: “Squadra da completare”

PALERMO – “La squadra non è completa ma bisogna dare tempo alla società. Devono arrivare i calciatori giusti e questo richiede tempo. Non si può sempre avere tutto quello che si vuole, ma sono assolutamente tranquillo. Abbiamo bisogno di giocatori di un certo tipo, mi fido della società, di Sagramola e del direttore Castagnini”. Dal ritiro di Petralia Sottana, il tecnico del Palermo Roberto Boscaglia racconta le sue prime impressioni al secondo giorno di preparazione estiva.

“L’attenzione ovviamente è su tutti i reparti, ma quello in cui abbiamo un vuoto in più è certamente il centrocampo: lì a livello numerico siamo in difficoltà, ma – ripeto – la società sta lavorando su tutto. Santana? Mario sta bene: non ha avuto problemi e ha tanta voglia nonostante l’età, averlo fa bene allo spogliatoio e ci darà una mano anche in campo”.

Il tecnico si sofferma sulla forzata assenza di Martinelli: “E’ una cosa che non ci aspettavamo. Dispiace sul fronte professionale e soprattutto per l’uomo, essendo un ragazzo straordinario che conosco da tempo. Dispiace. Vedremo quello che succederà, le notizie naturalmente non sono eccellenti ma aspettiamo”.

I gironi continueranno a rispettare il criterio geografico, quello del centro-sud si preannuncia particolarmente ostico. “Il girone C è difficilissimo – concorda Boscaglia – ma non da quest’anno, lo è da sempre. A livello ambientale si va sempre in campi dove è difficile giocare e quest’anno ci saranno tante squadre di grande blasone. Sono sicuro che ci sarà tanto equilibrio, bisogna avere una squadra di grande personalità e coraggio”.

“Favorite? Noi dobbiamo giocare per vincere le partite, siamo il Palermo. Sappiamo che ci sono avversari agguerriti, il Bari è la squadra più accreditata a fare il salto e in un anno ha avuto modo di calarsi nella categoria. La nostra speranza è quella di giocarci fino alla fine i primi posti con altre squadre che saranno protagoniste, come Catanzaro, Avellino, poi ci sarà sempre la squadra sorpresa”.

Nelle prossime ore arriverà l’ufficialità di un nuovo arrivo in casa rosanero, quello del centrocampista ex Monza, Andrea Palazzi: “E’ a Palermo e sarà a Petralia nei prossimi giorni. Si stava già allenando ed è abbastanza pronto”.

Correlati