Biagianti si ritira

Biagianti si ritira

Marco Biagianti lascia il calcio. Ad annunciarlo è lo stesso ormai ex capitano del Catania in una conferenza stampa tenuta questa mattina ad Aci Castello.

“Volevo giocare un altro anno – ha detto il centrocampista 36enne (video da marcobiagianti.com) – mi era stato assicurato che non ci sarebbero stati problemi. Se mi fosse stato detto che ero fuori avrei apprezzato la sincerità. Oggi chiudo col calcio. Se non posso più giocare con questa maglia non sento il bisogno di continuare”.

“Quando sono stati ingaggiati altri centrocampisti – spiega Biagianti – ho chiesto a Maurizio Pellegrino di dirmi la verità. Lui mi ha detto che in quel momento non ero una priorità. A quel punto mi sono arrabbiato, gli ho risposto che avrebbe dovuto dirmelo prima”.

“Avevo già cominciato ad allenarmi a parte, aspettavo solo una chiamata. Mi è stato offerto in seconda battuta un ruolo da allenatore, ma avrei voluto proseguire con il calcio. Ho ricevuto la chiamata di altre squadre e l’ho declinata. Resto coerente con quello che volevo, chiudere col calcio giocando in rossazzurro”.

“Avrei accettato la scelta tecnica, se fatta non chiarezza. Non potevo andare avanti così, era necessario mettere un punto. Ringrazio i tifosi per l’affetto manifestatomi, così come i tanti compagni che mi hanno fatto sentire la loro vicinanza. Lo scorso anno si è creato un grande gruppo che andava salvato, nello spogliatoio si era creato qualcosa di particolare, sarebbe stato giusto ripartire da lì”.

Marco Biagianti chiude con il calcio con 387 presenze e 14 gol da professionista (174/3 in Serie A, 284/12 con il Catania tra Serie A e C).

Correlati