Trapani, un’altra rinuncia

Trapani, un’altra rinuncia

Come era ampiamente previsto alla vigilia, il match tra Brescia e Trapani, valido per il secondo turno di Coppa Italia, non si è disputato.

I granata non si sono presentati allo stadio Rigamonti. Già in mattinata era emersa la certezza che il gruppo capitanato da Felice Evacuo non sarebbe partito per la città lombarda.

Il motivo? Le problematiche societarie evidenziate da settimane e culminate con la sconfitta 3-0 a tavolino di domenica con la Casertana e ora l’eliminazione, sempre a tavolino, in Coppa Italia.

Avanza dunque il Brescia, senza giocare. Sulla strada dei biancoazurri ci sarà nel terzo turno eliminatorio il Perugia.

Come da regolamento la formazione di Delneri si è regolarmente presentata allo stadio attendendo i canonici 45 minuti necessari per decretare la rinuncia dei trapanesi.

Correlati