Palermo, primo punto

Palermo, primo punto

Il primo punto stagionale del Palermo è un pari pesante. I rosanero strappano lo 0-0 contro la Ternana dell’ex tecnico del Catania, Lucarelli, e rompono il ghiaccio dopo la sconfitta all’esordio col Teramo.

Piacevole il primo tempo, nel corso del quale entrambe le squadre sfiorano la rete.

I padroni di casa ci provano con un destro a giro di Damian respinto da Pelagotti, ma gli ospiti replicano con una grande accelerazione sulla sinistra di Valente conclusa da un diagonale fuori di poco.

Si gioca a viso aperto, le occasioni non mancano: Pelagotti si fa trovare pronto su un tiro sul primo palo di Vantaggiato, ben imbeccato da Partipilo; il guizzante Falletti conclude con una botta oltre la traversa una bella progressione; Rauti ci prova con un destro a lato di poco.

Prima dell’intervallo vibranti proteste di Boscaglia e dei suoi uomini per un tocco di braccio in area di Suagher sul quale l’arbitro sorvola suscitando non pochi dubbi.

La ripresa comincia nel segno della Ternana, ma Pelagotti se la cava sui tentativi di Falletti e Furlan.

Il Palermo risale e si fa vedere con un tiro-cross di Broh, ma è ancora il suo estremo difensore a mettersi in luce fermando in due tempi con grande prontezza un tocco sotto misura del nuovo entrato Raicevic.

L’ultimo tentativo rossoverde è ancora di Raicevic, che prova a sfruttare un errore di Somma ma vede Accardi dirgli no nei pressi della linea.

TERNANA-PALERMO 0-0
Ternana (4-2-3-1): Iannarilli 6; Defendi 6 (28’st Laverone 6), Suagher 6, Diakité 6, Mammarella 6.5; Damian 6 (13’st Proietti 6), Kontek 6.5; Partipilo 6 (28’st Peralta 6), Falletti 6.5, Furlan 6.5 (13’st Torromino 5.5); Vantaggiato 6.5 (18′ st Raicevic 6). In panchina: Vitali, Russo, Boben, Paghera, Palumbo, Frascatore. Allenatore: Lucarelli 6.
Palermo (3-5-2): Pelagotti 7; Somma 6, Lancini 6. Marconi 6.5; Doda 5.5 (18′ st Accardi 6), Odjer 6, Martin 6.5, Palazzi sv (15′ pt Broh 6.5), Valente 6.5; Rauti 6.5 (45′ st Floriano sv), Saraniti 6 (18′ st Lucca 6).
In panchina: Fallani, Accardi, Silipo, Peretti, Kanoute, Cangemi, Marong. Allenatore: Boscaglia 6.
Arbitro: Gualtieri di Asti 5.
Note: ammoniti Lancini, Furlan e Falletti. Angoli 9-9. Recupero: 1′, 3′.

Correlati