Il Palermo ha cambiato marcia

Il Palermo ha cambiato marcia

Cambio di marcia in casa Palermo. Sbloccatisi in trasferta contro la Juve Stabia, i rosanero centrano anche la prima vittoria casalinga battendo la Paganese per 2-1.

E’ il quarto risultato utile consecutivo per la squadra di Boscaglia, che conferma di avere cambiato marcia dopo i pareggi contro Catanzaro e Catania.

Successo ipotecato nel primo tempo, che i padroni di casa chiudono in doppio vantaggio. Subito pericolosi con un colpo di testa di Saraniti, i rosanero sbloccano la gara con Rauti, che arriva a rimorchio su un assist di Kanoute e batte il portiere Campani.

Boscaglia perde per problemi muscolari Palazzi, centrale difensivo nel 4-2-3-1 dei locali, rimpiazzandolo con Peretti, ma poco dopo la mezz’ora può esultare per il raddoppio di Saraniti, a segno di testa su cross di Almici.

La Paganese, sin lì vistasi in avanti con una mancata correzione sotto porta di Guadagni su iniziativa di Mattia, riapre la partita in avvio di ripresa con un colpo di testa di Schiavino, dimenticato in area dalla difesa avversaria.

Gli ospiti provano a insistere alla ricerca del pari, ma pur creando qualche apprensione ai palermitani non riescono a impensierire adeguatamente Pelagotti e i rosanero, pur sprecando un paio di ripartenze, alla fine riescono a incamerare i tre punti.

PALERMO-PAGANESE 2-1
Palermo (4-2-3-1): Pelagotti 6; Almici 6.5, Palazzi sv (31′ pt Peretti 6), Marconi 6, Corrado 6 (11′ st Crivello 6.5); Martin 6.5 (24′ st Luperini 6), Broh 6.5; Kanoute 6.5, Rauti 7, Floriano 6 (24′ st Silipo 6); Saraniti 6.5 (24′ st Lucca 6). In panchina: Fallani, Matranga, Doda, Accardi. Allenatore: Boscaglia 6.5.
Paganese (3-5-2): Campani 6; Cigagna 5.5 (13′ st Carotenuto 6), Schiavino 6.5, Sirignano 6; Mattia 6 (38′ st Mendicino sv), Bramati 5.5 (13′ st Scarpa 6), Bonavolontà 6 (42′ st Isufaj sv), Gaeta 5.5, Squillace 6; Guadagni 5.5 (13′ st Cesaretti 6), Diop 6. In panchina: Bovenzi, Fasan, Sbampato, Criscuolo, Curci. Allenatore: Erra 6.
Arbitro: Nattilla di Molfetta 6.5.
Reti: 11′ pt Rauti, 33′ pt Saraniti, 7′ st Schiavino.
Note: ammoniti Schiavino, Cigagna, Lucca. Angoli: 1-3. Recupero: 2′; 4′.

Correlati