Pazzo Palermo: 3-3 al 91′

Pazzo Palermo: 3-3 al 91′

Una partita pazza. Finisce 3-3 tra Palermo e Viterbese nel recupero della nona giornata di Serie C, con una pioggia di gol nel secondo tempo. Frenano dunque i rosanero, impegnati in una rincorsa dopo l’avvio di campionato molto deludente. E devono pure essere grati a Lucca, che entrato nel secondo tempo trova il pareggio definitivo oltre il 90°.

Dopo i primi 45′ nessuno potrebbe immaginare una gara ricca di reti. Infatti l’unica emozione è il palo timbrato da Silipo su calcio di punizione. La squadra di Boscaglia controlla ma non punge.

Tutto cambia nella ripresa: l’allenatore rosanero inserisce Lucca al fianco di Saraniti per dare maggior peso all’attacco e nemmeno un minuto più tardi il nuovo entrato segna dopo una miracolosa parata del portiere avversario.

Sembra la svolta a favore del Palermo, invece nel giro di 10′ la situazione si ribalta: prima il pari di Simonelli in tuffo, poi il sorpasso di Tounkara. Ma non è finita: la squadra di casa si riorganizza e trova il 2-2 con una zuccata di Saraniti.

A questo punto tutti in avanti per cercare la vittoria, ma a segnare è la Viterbese: Mbende è il più veloce ad avventarsi sullo spiovente di una punizione. Di nuovo sotto, i rosanero sono a un passo dalla beffa: ci vuole ancora Lucca, libero di colpire sempre di testa, per agguantare il 3-3 finale.

PALERMO-VITERBESE 3-3
Palermo (4-2-3-1): Pelagotti 6; Almici 6 (29’st Valente 6), Accardi 6, Marconi 6.5, Crivello 6; Broh 5.5 (33′ st Luperini 6), Odjer 6.5; Silipo 6 (10′ st Lucca 7), Rauti 5.5 (10′ st Floriano 5.5), Kanoute 5.5; Saraniti 6.5. In panchina: Fallani, Matranga, Doda, Palazzi, Martin, Lancini, Peretti, Somma. Allenatore: Boscaglia 6.5.
Viterbese (3-4-3): Daga 6.5; Mbende 6.5, Ferrani 6, Baschirotto 6; Bianchi 6 (21’st De Santis 6), Bezziccheri 6.5, Bensaja 5.5 (40’st Besea sv), Urso 6 (39′ st Cali’ sv), Simonelli 6.5 (39’st Falbo sv), Tounkara 7, Sibilia 6 (32′ st Salandria 6). In panchina: Maraolo, Markic, Menghi E., Galardi, Menghi M., Cappelluzzo. Allenatore: Taurino 6.5.
Reti: 12′ st Lucca, 20′ st Simonelli, 23′ st Tounkara, 31′ st Saraniti, 36′ st Mbende, 45 st Lucca.
Arbitro: Cascone di Nocera Inferiore 5.5.
Note: ammoniti Crivello, Bensaja, Almici, Ferrani, Mbende, Saraniti, Marconi, Tounkara. Angoli 7-0. Recupero: 0′; 5′.

Correlati