Palermo avanti con le marce basse

Palermo avanti con le marce basse

Senza neanche forzare troppo il Palermo si sbarazza della Casertana con due gol segnati a metà di ciascuna frazione, uno da Rauti e l’altro da Lucca. Arrivano così tre punti che portano i rosanero nella parte sinistra della classifica, all’inseguimento della zona play off.

Condizionata dalle assenze per Covid (tra gli altri manca il capocannoniere Cuppone), la squadra campana va subito in difficoltà: dopo 3′ Avella salva la porta da un colpo di testa di Accardi, subito dopo Lucca sfiora il palo sempre con un’incornata.

La pressione sale e sfocia nel vantaggio al minuto 20: Rauti entra in area e batte il portiere con un diagonale. Il meglio della Casertana arriva adesso: baricentro in avanti alla ricerca del pari, ma i tiri in porta sono latitanti.

Nel secondo tempo il controllo palermitano è costante. Lucca fallisce un raddoppio già fatto, quindi trova la zuccata giusta sul cross di Valente. Nell’ultima parte della gara c’è tempo per le espulsioni di Buschiazzi e Marconi, protagonisti di una rissa innescata proprio da Lucca, il ritorno in campo di Santana e una super parata di Avella su Valente alla fine del recupero.

PALERMO-CASERTANA 2-0
PALERMO (4-2-3-1): Pelagotti 6; Accardi 6.5 (29′ st Doda 5.5), Somma 6, Marconi 6, Crivello 6; Palazzi 6 (1′ st Luperini 6), Odjer 6 (1′ st Broh 6) 6; Kanoute 6, Rauti 6.5 (32′ st Lancini sv), Valente 6.5; Lucca 6.5 (44′ st Santana sv). In panchina: Fallani, Matranga, Floriano, Martin, Silipo, Santana, Peretti. Allenatore: Boscaglia 6.
CASERTANA (4-3-2-1): Avella 7; Polito 6 (25′ st Setola 6), Ciriello 5.5, Buschiazzo 5.5, Valeau 6; Izzillo 6, Santoro 6, Bordin 6 (10′ st Matese 6); Varesanovic 6, Origlia 6 (35′ st Fedato sv); Castaldo 6(25′ st De Sarlo 6). In panchina: Dekic, De Lucia. Allenatore: Guidi 6.
ARBITRO: Cosso di Reggio Calabria 6.
RETI: 20′ pt Rauti, 26′ st Lucca.
NOTE: giornata piovosa, terreno allentato. Espulsi: 30′ st Buschiazzo per scorrettezze e Marconi per doppia ammonizione. Ammoniti: Palazzi, Odjer, Origlia, Marconi, Luperini, Doda. Angoli: 14-5. Recupero: 1′; 5′.

Correlati