Sigi-Tacopina, ecco la firma

Sigi-Tacopina, ecco la firma

L’intesa tra Sigi e Joe Tacopina per la cessione della proprietà del Calcio Catania è stata trovata.

Giunto ieri sera in città, poco prima delle 19.30, insieme con Sean Largotta e Dante Scibilia, l’avvocato italoamericano si è subito recato a Torre del Grifo con l’avvocato Salvo Arena per una riunione-fiume prolungatasi sino a tarda ora nell’intento di perfezionare l’intesa.

Obiettivo raggiunto stamane, così come ha confermato l’avvocato Giovanni Ferraù, socio Sigi, attraverso i social: “Le promesse si mantengono, SEMPRE. Benvenuto Joe. 11700… la Storia continua, più bella che mai. Grazie a SIGI. Grazie Joe. Il Catania sopra di tutto”.

Nel pomeriggio, nel corso di un incontro al quale hanno presenziato anche il sindaco di Catania Salvo Pogliese e l’assessore comunale allo Sport Sergio Parisi, Tacopina e Ferraù hanno siglato il contratto preliminare per l’acquisizione del 100% delle quote azionarie del Calcio Catania Spa.

Come ribadito da una nota diffusa dal club, “tale accordo, secondo clausola, darà luogo al conseguente closing una volta soddisfatta la condizione di intervenuta definizione dell’esposizione debitoria nei riguardi dei creditori istituzionali del club. Le sigle, apposte in presenza del Sindaco Salvo Pogliese, certificano e coronano i meriti acquisiti dalle parti contrattuali in termini di assoluto impegno finalizzato ad approntare solide basi per lo sviluppo di progetti ambiziosi relativi al futuro del Calcio Catania. Una doverosa sottolineatura è riservata all’eccellente concorso di professionalità; in tal senso, si è rivelato semplicemente fondamentale l’apporto degli esperti legali Salvo Arena e Giuseppe Augello”.

Il closing è previsto per la seconda metà di febbraio, dopo i necessari passaggi con l’Agenzia delle entrate e il Comune di Mascalucia. Tacopina, insieme con il suo entourage, sarà domani al Massimino per la sfida tra Catania e Foggia.

Uscendo da Torre del Grifo, Tacopina non ha nascosto la sua soddisfazione: “E’ un grande onore per me. Sono molto orgoglioso, ho origini siciliane. Questo è il primo passo, ne abbiamo altri da fare sino al closing. Nelle mie precedenti esperienze in Italia non ho mai trovato un sindaco che abbia dato un supporto così importante, non con le parole ma con concretezza. Ringrazio anche i protagonisti di Sigi come Gaetano Nicolosi, Giovanni Ferraù e tutti i professionisti del suo team, i miei partner”.

“La fase più importante è quella che arriverà – ha aggiunto Tacopina – quella nella quale lavoreremo per riportare in alto il Catania. Il mercato? Non abbiamo ancora perfezionato il closing, che avverrà a febbraio, ma ci sarà grande spirito di collaborazione. Ringrazio anche i tifosi per l’entusiasmo e l’incitamento nei miei confronti, mi hanno spinto a chiudere”.

Correlati