Palermo, punto che vale

Palermo, punto che vale

Buon pari del Palermo contro la capolista Ternana. I rosanero offrono una prestazione convincente al cospetto della prima della classe, che rischia di perdere l’imbattibilità in campionato riuscendo a raddrizzare la situazione a un quarto d’ora dallo scadere con l’ottimo Falletti e giungendo pure a un passo dai tre punti proprio con l’uruguaiano.

I padroni di casa hanno un buon approccio alla gara e soprattutto nel primo tempo fanno meglio degli avversari rendendosi pericolosi per primi con Lucca, che non riesce a superare Iannarilli in uscita.

La Ternana replica con un colpo di testa di Vantaggiato che sfiora l’incrocio, ma sono ancora i palermitani a provarci con un tiro di Crivello respinto da Iannarilli e un colpo di testa a lato di Lucca.

Solo nel finale di frazione, la formazione di Lucarelli, che cambia due uomini già alla mezz’ora, impegna Pelagotti con conclusioni di Furlan e Vantaggiato.

Il Palermo sblocca l’incontro in avvio di ripresa, quando Lucca corregge in porta un bel cross di Accardi.

Gli ospiti ci tengono a conservare l’imbattibilità, alzano i ritmi e, dopo altri due avvicendamenti, riescono a riequilibrare il match, un minuto dopo aver rischiato di subire il raddoppio: prima Iannarilli salva sul colpo di testa di Broh e poco dopo Falletti fa centro irrompendo su una palla prolungata da Ferrante.

Nel finale, in pieno recupero, l’occasione migliore capita agli ospiti, ancora con l’ispirato Falletti, che su punizione dal limite colpisce il palo con un pregevole destro a giro: sulla ribattuta Boben pecca di prontezza e consegna la palla a Pelagotti.

PALERMO-TERNANA 1-1
Palermo (4-3-3): Pelagotti 6; Accardi 7 (21′ st Doda 6), Palazzi 6, Somma 6, Crivello 6.5; Luperini 6, De Rose 6.5, Odjer 5.5 (21′ st Broh 6); Kanoute 5.5 (1′ st Silipo 6.5), Lucca 7 (36′ st Saraniti sv), Valente 6.5 (35′ st Floriano sv) In panchina: Fallani, Corrado, Martin, Santana, Lancini, Peretti. Allenatore: Boscaglia 6.5
Ternana (4-2-3-1): Iannarilli 6.5; Defendi 5.5 (30′ pt Laverone 6), Boben 5.5, Kontek 6, Salzano 6.5; Palumbo 6 (30′ st Paghera sv), Damian 6; Partipilo 5 (30′ pt Peralta 6.5), Falletti 7.5, Furlan 5.5 (15′ st Ferrante 6); Vantaggiato 6 (15′ st Raiceviv 6.5). In panchina: Vitali, Mammarella, Proietti, Torromino, Russo, Suagher, Frascatore. Allenatore: Lucarelli 6.
Arbitro: Tremolada di Monza 5.5.
Reti: 1′ st Lucca, 28′ st Falletti.
Note: ammoniti Furlan, Valente, Odjer, Luperini, Lucca, De Rose. Angoli. 1-1. Recupero: 1′; 5′.

Correlati