Palermo, nuova frenata

Palermo, nuova frenata

Il Palermo torna a frenare. I rosanero si fermano davanti al Catanzaro, che passa in trasferta imponendo alla formazione di Boscaglia la quarta sconfitta interna stagionale.

Partita giocata a viso aperto e inizialmente interpretata meglio dagli ospiti, che partono bene, si rendono pericolosi per primi al quarto d’ora con un tiro al volo di Carlini neutralizzato da Pelagotti e ci riprovano poco dopo con un colpo di testa di Di Massimo che trova nuovamente pronto il portiere di casa.

Il Palermo replica con una deviazione aerea di Lucca che finisce fuori di poco e va sotto poco prima della mezz’ora, quando Verna approfitta della scarsa opposizione della difesa avversaria per battere Pelagotti di sinistro.

I rosanero reagiscono e pareggiano in soli 4 minuti grazie a una prodezza di Floriano, autore di un bel destro a giro dal limite.

Una conclusione fuori bersaglio di Carlini apre una ripresa in cui la formazione di Boscaglia cerca di aumentare la pressione rischiando però grosso su un colpo di testa a lato di Di Massimo da posizione assai ravvicinata.

Il gol giallorosso che decide il match arriva a 10′ dallo scadere, a siglarlo è Martinelli svettando su una punizione battuta da Di Massimo.

Il Palermo ha una buona occasione per pareggiare nel finale con Saraniti, ma il colpo di testa del nuovo entrato trova l’opposizione del reattivo Di Gennaro. I rosanero chiudono in dieci per l’espulsione dello stesso Saraniti, autore di un’entrata scomposta su Riccardi.

PALERMO-CATANZARO 1-2
Palermo (4-3-3): Pelagotti 6; Accardi 6.5, Somma 5.5, Marconi 6, Crivello 6 (18′ st Almici 6); Luperini 5, De Rose 6 (37′ st Saraniti 5), Santana 6 (24′ st Rauti 5.5); Kanoute 6.5 (24′ st Silipo 5), Lucca 6, Floriano 7 (17′ st Palazzi 6). In panchina: Fallani, Martin, Lancini, Peretti, Broh, Marong. Allenatore: Boscaglia 5.5
Catanzaro (3-5-2): Di Gennaro 6.5; Fazio 6, Martinelli 7, Riccardi 6; Garufo 6, Corapi 6.5, Verna 6.5, Porcino 6, Carlini 6.5 (44′ st Grillo sv); Curiale 5 (31′ st Evacuo sv), Di Massimo 6.5 (44′ st Baldassin sv). In panchina: Branduani, Ianni, Jefferson, Parlati, Molinaro, Pierno, Gatti, Risolo, Casoli. Allenatore: Calabro 6.5
Arbitro: Di Graci di Como 6.
Reti: 28′ pt Verna, 31′ pt Floriano, 36′ st Martinelli.
Note: espulso 47′ st Saraniti. Ammoniti: Floriano, Riccardi, Corapi, Palazzi, Carlini, Saraniti. Angoli: 10-3. Recupero: 0′; 4′.

Correlati